lunedì 18 novembre 2019

La verità sul neurosviluppo, eccola!


La verità sul neurosviluppo, eccola


Nella quasi totalità dei libri di testo e persino su gran parte degli articoli più recenti si legge che i disturbi del neurosviluppo e tra questi, in particolare, i disturbi dello spettro autistico (DSA o ASD in inglese) avrebbero una forte componente genetica, come, del resto, alcune tra le principali patologie neuropsichiatriche, in particolare la schizofrenia. D'altro canto, in tutto il mondo, si segnala da alcuni decenni un aumento costante e significativo di tali patologie e questo mette fortemente in discussione la tesi dell'origine genetica delle stesse, visto che, almeno nell'ambito dell'attuale modello genomico, le variazioni significative stabili della sequenza del DNA in grado di determinare variazioni in senso patologico del nostro fenotipo sarebbero stocastiche (ovvero che variano in base alle leggi probabilistiche e non deterministiche*) e rare
(tratto da D. Lucangeli, Psicologia dello sviluppo, Mondadori Università, Milano 2019, cit. p. 41).

Finalmente qualcuno comincia a parlare con chiarezza e veridicità sui disturbi specifici dell’apprendimento.

dott.ssa Tiziana Cristofari

*Corsivo mio.



Il libro lo puoi acquistare sul nostro sito o su Amazon





Nessun commento:

Posta un commento

Dato l'alto numero di messaggi che arrivano e non riuscendo a visualizzarli tutti, per domande personali si prega fare riferimento all'indirizzo mail che potete trovare sul sito www.tizianacristofari.it