domenica 20 marzo 2016

Una scuola che funziona? Eccola!

Una scuola che funziona è quella che rende possibile certe azioni affinché siano permesse certe emozioni. Una scuola che funziona è abitata da docenti che mettono il sentire di studenti e genitori al primo posto e pertanto:

  1. rende i propri studenti sereni;
  2. sa essere accogliente;
  3. è partecipativa al sentire dei suoi studenti;
  4. sa ascoltare le loro richieste;
  5. sa risolvere le conflittualità degli studenti, senza scaricare il problema sulla famiglia;
  6. non crea paure infondate nei genitori sul rendimento scolastico dei figli o sul loro potenziale cognitivo, ma sa far crescere adeguatamente e soggettivamente il potenziale cognitivo dei propri studenti;
  7. non crea competizione tra genitori o tra studenti;
  8. sa ascoltare i genitori e le loro paure o perplessità;
  9. sa rendere i genitori partecipi della vita scolastica dei figli;
  10. sa guidarli nella crescita dei propri figli senza invaderne il campo.
Dr.ssa Tiziana Cristofari
©Tutti i diritti riservati



Per saperne di più sulla pubblicazione 
del libro: 

Bambini senza DSA: 
una realtà possibile!
Come nascono, si prevengono 
e si superano 
i Disturbi Specifici dell'Apprendimento




La maestra a casa 

DVD sulla storia dell'uomo dalla nascita del mondo alla caduta dell'Impero Romano d'Occidente. 
Tutto il programma di STORIA della scuola primaria raccontato dalla maestra Tiziana con migliaia di immagini.

Nessun commento:

Posta un commento

Dato l'alto numero di messaggi che arrivano e non riuscendo a visualizzarli tutti, per domande personali si prega fare riferimento all'indirizzo mail che potete trovare sul sito www.pedagogista.info