mercoledì 4 aprile 2018

Tiziana ti scrivo 12... Una bambina come le altre


Maestra Tiziana, grazie!
avevamo perso ogni speranza per nostra figlia e lei ce l’ha ridonata!
È stata dura, soprattutto seguirla nelle sue indicazioni. Non eravamo preparati ad essere genitori e abbiamo sbagliato tanto, ma ora siamo più forti, forse più capaci.
Di sicuro non eravamo capaci di insegnare a nostra figlia come studiare, forse non lo siamo ancora, ma io personalmente mi sento più serena. Romina adesso va da sola, è una ragazzina autonoma, ma la cosa che mi rincuora tanto è che se avesse ancora bisogno di lei, lei ci sarà. 
Romina ha pianto.
Le insegnanti mi hanno riferito che ha pianto quando ha raccontato loro che non sarebbe andata più dalla maestra Tiziana. Una delle due insegnanti di scuola mi ha confidato che è quasi rimasta male, che si è sentita sconfitta al pensiero che la sua presenza di solo una volta a settimana possa aver lasciato su Romina un segno così forte. Ma è stata anche molto onesta: mi ha confermato lo straordinario cambiamento che ha avuto Romina, dicendomi poi che forse avrebbe acquistato anche lei il suo libro. Le ho risposto che ne avrebbe guadagnato la sua didattica e la sua relazione con i bambini della classe. Forse mi sono spinta troppo in là, avrei dovuto solo tacere, ma la soddisfazione era tale che mi ha spinta a rimarcare tra le righe quanto mia figlia fosse ed è, esattamente come tutti gli altri bambini.
Grazie ancora per tutto ciò che ha fatto,
con stima
Mamma di Romina, Valentina Siffredi

Nessun commento:

Posta un commento

Dato l'alto numero di messaggi che arrivano e non riuscendo a visualizzarli tutti, per domande personali si prega fare riferimento all'indirizzo mail che potete trovare sul sito www.pedagogista.info